PLEASE DON’T STARVE!

Hi everyone!

This morning I noticed on a newspaper that in my town there’s gonna be a music tribute to Tim Burton’s movies. This article reminds me of a videogame that I bought a couple of years ago on Steam. This game was “Don’t Starve”. It’s a canadian indipendent title and the atmosphere and the music seem related to “the melancholy death of Oyster boy and other stories”.

Visually and musically it’s amazing. Full stop.

 

It’s an adventure that is created to be lived all by yourself, using your brain and a bit of magic to survive. Here “the night is dark and full of terror”! There are a lot of different pgs that you can choose, with different abilities. You’ll have a lot of fun trying everyone of them! I sware.

So, take your few things and go! Let me know if you like it!

Bye!

– Lady Scatter –

 

 

Advertisements

ELDER SIGN

Ave fanciulli,

lunedì mi si è presentato un problema, uno dei componenti del mio gruppo di Pathfindeer cardgame ha deciso di paccare e quindi ci siamo trovati di fronte ad un bivio:

  1. affrontare comunque una missione di Pathfinder cardgame avendo la certezza di sopravvivere, mancando l’elemento avvolto dalla sfiga;
  2. provare qualcosa di diverso.

Abbiamo preferito la seconda opzione e ci siamo diretti verso l’Elder Sign (con espansione Gates of Arkham).

Questo è un cardgame coperativo che evoca molto Arkham Horror nelle meccaniche. Le varie carte indicano i luoghi della mappa, con le dice quests da superare; ci sono i portali; si devono collezionare indizi e trofei per poter combattere il Grande Antico di turno elder3finale; ecc.. In questo caso, però, l’aleatorietà è molto forte. Tutto gira intorno ai dadi.

Che dire? Il gioco è carino per una serata in compagnia, ma non ci farei una campagna. L’ambientazione è splendida!

Fatemi sapere come l’avete trovato.

Baci

– Lady Scatter –

THE HORUS DRAMA

Lunga pace e prosperità fanciulli,

io non leggo molto purtroppo, ma devo dire che c’è stato qualcosa che ha catturato la mia attenzione all’interno del panorama letterario contemporaneo ed è stata tutta la collana sull’Horus Heresy. I volumi, in Italia, sono editi dalla Mondadori, ma il tutto fa comunque parte della grande famiglia GW.

Ho scoperto i primi due volumi del tutto casualmente ad una Festa dell’Unità di 7-8 anni fa e me ne sono innamorata. Il bg ovviamente mi piaceva molto, ma ho notato che, anche non conoscendo le atmosfere e le meccaniche del 30K, il racconto scorre senza intoppi ed è tutto comprensibile. horus-rising-9781849707442_hr

Il primo tassello è rappresentato da “Horus Rising”, che descrive, dal punto di vista
personale di un marine dei Lupi della Luna (pare abbiano dei sentimenti! GIURO! non troppi, ma ci sono!), il clima che si respirava all’interno dell’esercito del Primarca per eccellenza, prima che questo decidesse di tradire il Padre-Imperatore, portando con sé la metà dei fratelli.

Ve lo consiglio e, tra l’altro, nonostante sia GW ha un costo contenuto (ogni volume costa dai 12 ai 18 euro circa) e si trova molto facilmente.

Insomma…da non perdere!!

Dateci un’occhiata e fatemi sapere se vi è piaciuto!

Bye

– Lady Scatter –

MY FAVOURITE “GUILD”

Hi guys,

I’m really sorry for being away from here, but sometimes life calls us.. However, now I’M BACK and ready to fight, so lets start!

Today I want to talk to you about an hilarious web series that I discovered 2 years ago on Youtube: “The Guild”.

I simply love it from the very first episode. It’s based on a Guild of 6 people, that have nothing in common but playing WoW on line. The main charachter is Codex, aka Felicia Day, a single girl that lost her job and can’t pay the fee. She interacts with Zaboo, Vork, Bladezz, Tinkerballa and Clara and she trys to bring tha Guild in the real life.

It’s also very easy to watch because you can find it on Youtube and every episode is just like a pill of fun: short ( 3-10 minutes) and amusing!

I leave you the link to the first season:

Hope you enjoy!

– Lady Scatter –

Concordia

Lunga pace e prosperità fanciulli!

Ieri sera sono passata in club e ho provato un gioco molto famoso, uno dei “migliori giochi degli ultimi 5 anni”, Concordia.

È un deck builder ad aree di controllo. Ogni giocatore ha carte personaggio, che gli permettono di fare varie azioni , e svariati cittini di legno. Che Dio li benedica!!!Concordia_Boxtop_GERMAN_V2.indd I cittini sono di 3 tipi: colono di terra e di mare, casette che fanno da uffici commerciali, merci (fanga, paglia, ferro, vino e seta). Ci si sposta nelle diverse città, si costruiscono uffici commerciali, si producono e commerciano merci e si acquistano carte per poter aumentare le chances di azione. Il gioco termina quando finiscono le carte o un giocatore le casette.

Allora, il gioco è molto bello e ha un buon livello di complessità; la grafica è abominevole; Sicuramente  NON È UN ENTRY LEVEL, ma è davvero carino. Una ginger beer e la serata è assicurata!

un bacio

– Lady Scatter –

THOUSAND MASKS OF NYARLATHOTEP

 

Lunga pace e prosperità fanciulli.

Questa volta vorrei parlarvi dei mille volti del Faraone Nero. Da molti anni mi aggiravo nei meandri dei vari gruppi di GDR della città alla ricerca di un bel party di Call of Cthulhu che accettasse nuovi giocatori. Un mese fa, circa, casualmente l’ho trovato. Sì CAZZO!

Siamo un bel gruppo eterogeneo; sei giocatori con altrettanti personaggi dalle caratteristiche più disparate, che uniti sono in grado di compiere le più incredibili avventure! A tal proposito vi consiglio di dare un’occhiata al diario di campagna scritto dal nostro master, Dadde. Una narrazione avvincente e ricca di dettagli, senza mai cadere nella pesantezza! Il link è

https://1000volti.wordpress.com

La scena all’Asylum è a dir poco epica!!Altro che “Call of Cthulhu è una palla, non c’è azione ecc”, qui si va in guerra, si combatte, si fugge e si vive una storia splendida, a metà tra la realtà degli anni ’20 e le Dreamlands.

Fatemi sapere cosa ne pensate, se vi è piaciuto o se avete una qualunque domanda perchè non conoscete l’argomento!

Ave

– Lady Scatter –

 

A RAPID SPOT ON NEW FAMILY GAMES

Hi everyone!

Recently I’ve been in the 2nd gratest game event in Italy: Play. Here I had the opportunity to try some new boardgames and I wanna tell you something about that.

  1. YETI

YETIHere almost everything goes with the power of luck. Dices are similar to the King of Tokyo  ones; the majority of the components are in wood; the set-up is fun and the game is quick.

What can I say? I love wood, it’s reassuring to me!

  1. POZIONI ESPLOSIVE

This title, edited by Ghenos Games, it’s just in Italian, but it’s going to come out in other ghenoslanguages soon.

Components are really funny and remind me of Tim Burton and Don’t Starve and staff like that. The game is quick, fluid and requires a bit of strategy. Perfect to try with your friends or kids.

Let me know if you have tried them and what was your reaction about them!

Hope to read about you soon!

– Lady Scatter –